giovedì 19 settembre 2013

DUNGEON WORLD EDIZIONE ITALIANA

Ho già parlato di Dungeon World nel mio post precedente. Nella sua semplicità, lo trovo una piccola rivoluzione nel panorama di pseudo-monopolio del gdr fantasy in cui il buon D&D e derivati la fanno da padroni da decenni.
Oltre al fatto che riduce enormemente la complessità e lo sforzo di preparazione, razionalizza e rende regole molte delle buone prassi applicate dai master di D&D per far "scorrere il gioco", che tuttavia contravvengono a quanto dice il regolamento di D&D stesso. Inoltre il manuale di DW è ben organizzato, i concetti sono espressi in modo semplice e pratico, e al GM sono fornite indicazioni essenziali e pratiche su come gestire le avventure e l'ambientazione.
Non da ultimo, il sistema del "successo parziale" fa improvvisamente diventare obsoleti i meccanismi alla d20 "supero la CD = riesco, non la supero = non riesco". Niente più bianco o nero, ma anche una vasta area di grigio che offre spunti per rendere viva l'avventura.
Insomma, se non si fosse capito penso che Dungeon World sia un ottimo prodotto e che valga la pena sostenerlo. Finora c'è stata la barriera linguistica a limitarne la diffusione (anche tra i miei giocatori non tutti masticano la lingua di Albione), ma ora anche questo limite sta per cadere.
Narrattiva si sta occupando della traduzione e presenterà l'edizione italiana a Lucca. La versione nostrana sarà più o meno succulenta in base al risultato della raccolta fondi che Narrattiva ha avviato su ulule (una piattaforma di crowdfunding simile a kickstarter).
Personalmente io ho già aderito, innanzitutto perché voglio avere Dungeon World e voglio averlo in italiano in modo da evitare di fare da traduttore simultaneo per i miei giocatori, e secondariamente perché credo i prodotti di valore vadano sostenuti. Se poi si considera che più alta è l'adesione più sarà cicciuto il pacchetto che ogni sostenitore riceverà, fare un po' di pubblicità non guasta!
Ovviamente mi sento di consigliare di fare lo stesso, e se non conoscete ancora Dungeon World vi invito ad informarvi su quello che, secondo me, nei prossimi anni sarà la vera novità nel panorama del gdr fantasy.
Il link della raccolta fondi è questo: Dungeon World edizione italiana.