Il gruppo avanza spedito calpestando ossa di topi.
A un certo punto raggiungono un incrocio.
Ulrich muove la torcia finche un refolo d’aria la fa oscillare.
“In avanti” dice.
Poi passa la torcia a Wolfgang.
“Proseguite, io controllo se le guardie sono vicine.”
Fa qualche passo indietro.
Quando vede la torcia avanzare nel buio davanti a se si mette una mano in tasca tirando fuori un gessetto.
Sospira.
Ripensa al suo passato di gloria come contrabbandiere, a quando la sua banda spadroneggiava sulle banchine del porto, alla bella casa e alla bella vita.
Tutte cose scomparse ormai da dieci anni.
E poi ripensa ai piccoli agi della prigione, guadagnati tradendo altri prigionieri con le guardie.
Tutto ciò che gli rimane della sua precedente vita.
Stringe il gessetto tra le mani.
Veloce disegna una freccia bianca vicino all’incrocio a indicare la direzione presa.

Ripone il gessetto in tasca
e segue il gruppo raggiungendolo poco dopo.

7 - ULRICH


Il gruppo avanza spedito calpestando ossa di topi.
A un certo punto raggiungono un incrocio.
Ulrich muove la torcia finche un refolo d’aria la fa oscillare.
“In avanti” dice.
Poi passa la torcia a Wolfgang.
“Proseguite, io controllo se le guardie sono vicine.”
Fa qualche passo indietro.
Quando vede la torcia avanzare nel buio davanti a se si mette una mano in tasca tirando fuori un gessetto.
Sospira.
Ripensa al suo passato di gloria come contrabbandiere, a quando la sua banda spadroneggiava sulle banchine del porto, alla bella casa e alla bella vita.
Tutte cose scomparse ormai da dieci anni.
E poi ripensa ai piccoli agi della prigione, guadagnati tradendo altri prigionieri con le guardie.
Tutto ciò che gli rimane della sua precedente vita.
Stringe il gessetto tra le mani.
Veloce disegna una freccia bianca vicino all’incrocio a indicare la direzione presa.

Ripone il gessetto in tasca
e segue il gruppo raggiungendolo poco dopo.

3 commenti:

Mr. Mist ha detto...

Il traditore sta facendo un gioco pericoloso, chissà se e quando gli altri lo scopriranno!

Andrea Martin ha detto...

Che bastardo!

Però... se le guardie stanno uccidendo senza pietà tutti, come spiegheranno l'unico che hanno lasciato in vita?

Tra i compagni ingannati e le guardie, per me Ulrich non se la caverà.

Mr. Mist ha detto...

Infatti anch'io penso che il traditore si stia un po' scavando la fossa con le sue mani, considerando che:
1) le sue spiate non hanno impedito la rivolta, forse lui non poteva farci nulla, ma ai burocrati imperiali questo non interessa, per loro ha fallito,
2) con lo sterminio della popolazione carceraria non ci sarà più bisogno di qualcuno che riferisca circa la situazione della suddetta.

Bisogna capire quali sono le speranze di Ulrich, magari spera che le guardie lo risparmino per averle aiutate e lo trasferiscano in un altro carcere dove potrà continuare a fare la spia come prima. Vedremo!